Insalata di polpo e patate

Risotto Light al Limone con Fagiolini

 Oggi preparerò per voi un piatto leggero e rinfrescante, ma che abbia anche un tocco di eleganza e raffinatezza nei sapori.

 

 

Tempo di preparazione: 10 m

Tempo di cottura: 15 m

Ingredienti per 3 persone

 


Gli ingredienti che ho utilizzato sono:

  • 1/2 Cipolla;
  • 100gr Fagiolini;
  • 1 Limone;
  • 50 gr Parmigiano o caciotta secca;
  • q.b. Pepe;
  • q.b. Prezzemolo;
  • 240 gr Riso Ribe;
  • 1 lt Brodo Vegetale;
  • 2 Friselle;
  • q.b. Peperoncino Calabrese;


  1. Per prima cosa bisogna tagliare i Fagiolini a tocchetti e le Carote per fare il soffrittino.

      2. Sbucciare metà Limone e grattugiare l'altra restante buccia per la decorazione finale del piatto.                Tritare il Prezzemolo, preparare il Riso ed il parmigiano.


      3.  Prendere una Pentola Larga dai bordi non eccessivamente alti (ottima per i risotti) e versateci l'olio. Non appena Raggiunge la temperatura, iniziate a soffriggere la cipolla con i fagiolini e la buccia di limone e sfumate con mezzo bicchiere di vino. 





      4. Non appena la cipolla sarà bella dorata versare il riso nella Pentola e fatelo tostare. (se si dovesse seccare troppo aggiungete un altro po di vino). Durante la tostatura aggiungete il succo di mezzo limone ed il Pepe.



      5. Dopo aver tostato il Riso, come di consuetudine per i risotti, si procede alla cottura col brodo vegetale aggiungendone poco alla volta, mantecando sempre, fino a quando il riso non sarà cotto (circa 13 minuti).
Non avendo il tempo per poter fare il Brodo io ho utilizzato il dado Brodo.
Rimuovete la buccia di limone e, se volete, aggiungete un pochetto di peperoncino. 


     6. Quando il Riso sarà quasi cotto aggiungete il Parmigiano e mantecate per bene. Tagliate le Friselle in due parti e disponete una parte in ogni piatto. versate un filo di olio sulla frisella ed ora potete impiattare il risotto. Due botte sotto il piatto, buccia di limone e prezzemolo Et Voilà! Il Piatto è Servito...☺️😋



Se vorreste rendere questo piatto ancora più light potete lavare il Riso prima di cuocerlo, in modo che rilasci parte dell'amido che rende meno veloce la digeribilità, o addirittura bollire il riso in una casseruola a parte  per poi unirci il condimento.
Sappiate che per queste soluzioni ancora più light dovrete rinunciare alla fantastica cremosità di questa ricetta.
Se volete potete aggiungere durante la mantecatura una noce di burro, io ho evitato visto il risultato soddisfacente della cremosità del risotto.
Grazie per aver letto la mia ricetta, spero vi sia piaciuta!
Ci vediamo per una prossima nuova ricetta.









Commenti